BARBARA RENZI - Poeti Emozionali

Title
Vai ai contenuti
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit.
Barbara Gabriella Renzi
Barbara Gabriella Renzi

Mi chiamo Barbara Gabriella Renzi  e adoro scrivere. Ho scritto fin da quando ero una bimba. La mia prima storia s’intitolava “Marzietto e Marzieto: i due fratelli stellari”. Avevo sette anni.
Ci sono periodi della mia vita in cui scrivo solo poesie. I versi mi rincorrono dovunque vada e permeano le mie giornate. Sono un alter ego che mi spiega la vita. In altri periodi scrivo storie brevi, soprattutto per bimbi. Adoro anche dipingere e dipingo le miei emozioni lasciando ai colori dettare la forma delle mondo. Ho studiato filosofia e psicologia. Sono una terapista cognitivo comportamentale e di tipo integrativo. Ho articoli e libri pubblicati a livello internazionale.
Mi piace vivere vicino al mare, perché la sua canzone mi culla e mi calma.
Ho pubblicato sia storie brevi sia poesie: “Scaglie di Sapone” e “Storie di Donne” (PAV edizioni), “Storie Stellari” (Ensemble), “Donna. Filari d’alberi in voci” (Edda edizioni), “Voci di Stelle” (CTL edizioni). Ho racconti e poesie in varie antologie.


Stralci di poesia dell'autore
Filava, fra le mani filava il dramma della memoria e cuciva, fra i gradini cuciva sullo schermo le ombre. La lanterna magica masticava il vetro bruno

(...)
Sirio vive con la mamma in una piccola casa a Bonn, nel centro della Germania. Non tutte le famiglie hanno tanti
soldi, e Sirio e la mamma fanno parte di quella cerchia di persone
un poco squattrinate.

(....)



E tu correvi.
Mi chiamo Kathy. Questa è la storia della maratona in pensieri scanditi dal tempo di un tamburo interiore che mi detta il ter-reno da percorrere e i passi.
È il puro battito del tempo che scorre in avanti

(...)
Vi auguro di trovare il significato della vostra vita
Senza perdere voi stesse
Di essere vento che muove il mare
E il pesce che lo naviga

(...)




Pubblicazioni
Parole migranti

La migrazione cambia. Le culture, come le persone, si incontrano e si scontrano e gli intrecci di vita, spazio e geografia ci modificano in modi impensati. Sono variazioni a cui a volte siamo impreparate. E che a volte ci aspettiamo.
Noi donne, qui, in questa antologia, esprimiamo gli incontri e gli scontri in forma di poesie, lettere e brevi storie, in forma di abbracci, lasciati alle parole, di lacrime e di gioia che si trasformano in segni sulla carta. Un’antologia questa composita, costituita da generi diversi, perché siamo donne diverse con modalità d’espressione nostre, differenti le une dalle altre: troverete poesie, lettere e racconti brevi di donne migranti che vivono in diverse parti d’Europa e del Sud-America e in Africa.
È un’antologia multiforme come la vita; è un ponte di parole che collega voi e noi e unisce le nostre mani nell’intreccio dell’esistenza.

Anno 2020, PAV Edizioni.
Parole migranti
Storie stellari

Dodici storie per dodici mesi da trascorrere fra la magia dei sogni e quella dell’infanzia, per ricordarci chi siamo. Perché il dolore e la paura che si nascondono nella rabbia vengano leniti dal mondo dei sogni, e perché le utopie ci diano la forza di essere chi siamo.

Anno 2019, Ensemble edizioni.
Acquistabile su Amazon
Storie stellari
Voci di stelle

La realtà si presenta spesso come una nube complessa e inesplicabile per chi la sa guardare da vicino. Purtroppo, però, si tende spesso a semplificare e la lotta contro barriere visibili e invisibili e il valore delle donne viene sottovalutato. La malattia, o anche semplicemente il disagio mentale, sono spesso considerati polvere fastidiosa da nascondere sotto un tappeto, un niente. Questo libro, un poco magico e un poco poetico, racconta la nostra forza, quella di noi donne, intendo. Odissea e le sue compagne, tra cui una stella, vi guidano attraverso i meandri della mente umana, dove incontrerete molte donne, diverse l'una dall'altra, una stella, pianeti fantastici e nuvole formate da corde. Le nostre protagoniste sono donne comuni ma è proprio nella loro normalità che vi riconoscerete. Questo libro è formato da una serie di brevi racconti che mostrano la nostra storia di donne, la nostra odissea quotidiana attraverso i colori e le forme di un quadro magico, dipinto usando sabbia, cielo e nuvole.

Anno 2018, CTL edizioni.
Acquistabile su Amazon
Voci di stelle
Storie di donne

“Le donne hanno sempre dovuto lottare doppiamente. Hanno sempre dovuto portare due pesi, quello privato e quello sociale. Le donne sono la colonna vertebrale delle società” - Rita Levi-Montalcini.
In questo libro foto iconiche vengono illustrate dalle parole, di fantasia ma di mondi possibili, di pensieri. Viene raccontato il coraggio delle donne e le loro azioni straordinarie e ordinarie. Un libro piccolo di grandi donne e grandi - piccole gesta.
Il libro è stato pubblicato nel 2019 dalla PAV edizioni ,raccoglie fotografie iconiche come quella del 1967 di Boston, la prima donna maratoneta o quella del 2016, Santiago del Cile quando una bambina/ragazza affronta le forze di polizia, faccia a faccia. Racconta i pensieri, che la fotografia non svela. Dieci racconti che prendono come spunto foto iconiche. Le protagoniste sono donne.

Anno 2019, PAV edizioni.
Acquistabile su Amazon
Storie di donne
Donna - filari d'alberi in voci
Donna - filari d'alberi in voci

E’ un libro di poesie
“Questo libro nasce da conversazioni con molte donne: donne che ho incontrato sull’autobus, amiche di penna e conoscenti. Noi donne, a volte, ci raccontiamo storie e le storie racchiudono emozione. Ogni emozione che mi è stata trasmessa si trova qui, disegnata in queste parole, come per conservarla e non lasciarla scivolare come acqua saponata. Ogni poesia racconta una storia tramite le emozioni, una storia di donna per formare un quadro tridimensionale, una scultura di noi donne. Ogni pennellata è un silenzio che vibra, una voce che sussurra:  insieme formano un coro polifonico e una voce che si spande in onde, che viaggia fra le correnti del mondo, sperando di essere colta e fermata. E chi se non una donna qui a cogliere il fiore nel coro silenzioso di mille voci?
Un libro per viaggiare insieme su una piccola imbarcazione di carta forte abbastanza per cavalcare i venti. Ora le voci si chiedono se tu le ascolterai.”

Anno 2018, Edda edizioni.
Acquistabile su Amazon
Scaglie di sapone

E’ un romanzo in versi. Racconta la storia di una ragazza, poco più che adolescente, Sara. Di Sara non sappiamo nulla, solo che ha i capelli rossi. Non sappiamo se va a scuola o se lavora, quale tipo di musica ascolta. Anche se di questa ragazza non abbiamo dettagli la conosciamo nel profondo, ogni sua emozione importante è scandagliata con immagini.
Ogni capitolo ha il nome di un’emozione: malinconia, gioia, tristezza si inseguono in una corsa senza fine. Forse la storia di Sara non la conoscerete mai, i fatti, quello che è accaduto, ma capirete la sua anima e la vostra.
Le pagine sono intense: il linguaggio è metaforico. Le immagini si susseguono come un sogno perché l’animo non è una un’equazione geometrica, ma una geometria di fluttuante futuro, presente e passato, di ciò che è e quello che pensiamo che sia.

Anno 2019, PAV edizioni.
Acquistabile su Amazon
Scaglie di sapone
Schegge di tempo

Brevi poesie e quadri che si parlano come in un bisbiglio segreto. Il libro è formato da tre sillogi diverse: "1997- quindici  ore", "Vele" e "Pensieri fra sorsate di tè amaro".
Un libro, un cammino, un sentiero che porta a se stessi. Questo libro è composto di ombre, stelle, ansia, tracce, disegni e sorrisi. Le poesie sono quasi definizioni della vita che ci accade e ci trasforma, sono il modo di capire la strada e il percorso, che a volte non è quello che ci siamo immaginati. Le poesie sono breve e intense, s’annuvolano le parole e sorridono al lettore seguendo i venti di tempesta interiore. Il linguaggio è curato e prezioso, costruito con metafore essenziali e esistenziali. Le poesie cercano la mano del lettore e della lettrice per camminare con loro

Anno 2017, Mnamon editore.
Acquistabile su Amazon
Schegge di tempo
Un giorno in schegge

Un libro sulle emozioni. La descrizione degli stati d’animo in parole con pennellate sicure. Poesie? Prosa? Forse semplicemente emozioni sulla carta. Sono dodici ore di una giornata lunghissima, divise in schegge da trenta minuti in cui il paesaggio esterno è lo specchio dell’anima e gli elementi naturali sono fuori e dentro chi racconta. Lo scandire del tempo è una goccia che non cade e la rabbia, la noia, lo svilimento e il tutto si mescolano in una sinergia di sensazioni.

Mnamon (2017)

Un giorno in schegge

Copyright 2020 - le immagini e i testi di queste pagine sono sottoposte a diritto d'autore, è vietata la riproduzione (anche parziale) senza il permesso dell'autore. Sito internet realizzato da  Antonio Corona.
Torna ai contenuti